Comunicato Lettera di Diffida Regione Lazio per mancanza NPI nella redazione del PEI e del PDF in sede di GLHO

La FIRST, Federazione Italiana Rete Sostegno e Tutela diritti delle persone con disabilità,
è venuta a conoscenza del fatto che nell’intera Regione Lazio, da diversi anni, alle riunione dei GLHO (Gruppo Lavoro Handicap Operativo) finalizzate alla redazione e formalizzazione del PEI, non si registra la presenza della componente sanitaria specialistica dei TSRMEE ( in particolare dei Neuropsichiatri Infantili, Psicologi, Pedagogisti ecc.), di conseguenza tutti i PEI, di fatto, sono redatti solo dalla scuola.
La FIRST ritiene tale fatto gravissimo perché lede irrimediabilmente i diritti fondamentali degli alunni con disabilità allo studio e all’istruzione e viola palesemente gli obblighi che inderogabilmente devono essere osservati nella redazione del PEI che deve essere predisposto “congiuntamente” dalla componente dei docenti e dai sanitari con la partecipazione delle famiglie, così come previsto espressamente dall’art. 12 legge 104 del 1992 e dal DPR 194 n. 381800.
Per detta ragione, abbiamo ritenuto di inviare una diffida al Presidente della Regione Lazio, all’ Assessore alla Salute e di informare il Garante dell’ Infanzia e Adolescenza della stessa regione, affinchè si convochi con urgenza un incontro istituzionale esteso anche a tutte le consulte per la disabilità della Regione Lazio, al fine di apprestare immediate misure finalizzate a far cessare la condotta illegittima e discriminatoria perpetrata in danno degli alunni con disabilità e delle famiglie.
Qualora non venissero presi immediati provvedimenti, la FIRST è pronta a intentare azioni ancora più incisive coinvolgendo i Ministri della Salute e dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, nonché denunciare alla magistratura competente, anche penale, i detti comportamenti illegittimi al fine di tutelare tutti gli alunni con disabilità e le famiglie della Regione Lazio.
Comunicato FIRST Regione Lazio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.