FIRST esprime la propria solidarietà alla CGIL

Egregio Sig. Segretario,
in nome e per conto della FIRST, ( Federazione Nazionale di Tutela delle Persone con Disabilità), in ordine ai vili attacchi teppistici e violenti di cui siete stati vittime, sono ad esprimerLe la nostra più sentita vicinanza, in rappresentanza delle persone con disabilità e dei lavoratori che fanno parte della nostra Federazione.

Gli attacchi violenti che hanno colpito la sede di Roma della CGIL, non hanno nulla a che vedere con la libera manifestazione del pensiero e di critica, ma sono stati a tutti gli effetti attacchi violenti, finalizzati chiaramente a colpire chi rappresenta il lavoro e vanno condannati dalla società civile senza remore e incertezze di alcun tipo e vanno subito isolate.

Infatti, ci giunge notizia dalla stampa che anche altre organizzazioni sindacali sarebbero state oggetto di minacce e intimidazioni ( vedi CISL).

Noi non rappresentiamo il lavoro, ma le persone con disabilità e, tuttavia, con le forze che rappresentano il lavoro, abbiamo avuto sempre momenti di condivisione e convergenze importanti su temi congiunti che riguardano sia la condizione di vita delle persone con disabilità, sia la condizione del lavoro.

Anche per la detta ragione la nostra solidarietà e sostegno civile a Lei e a tutte le forze sindacali oggetto di atti di intimidazione è incondizionata.

Il Presidente Maurizio Benincasa

First missiva di solidarieta CGIL

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.